lunedì 22 maggio 2017

Yogurt per la salute e bellezza

Yogurt per la salute e bellezza

II termine Yogurt ha origini molto anti­che, infarti lo troviamo già menzionato nel primo vocabolario arabo del 1071, dove viene indicato come una parola di origine turca. Si tratta di un alimento derivato dal latte e ottenuto per fermentazione microbica del lattosio. Tale trasformazione può avvenire naturalmente per semplice esposizione all’aria oppure artificial­mente mediante l’aggiunta di particola­ri colture di migroorganismi: Lacto-bacillus bulgaricus, Lactobacillus acidophi-lus e Streptococcus termophilus. Come il latte, lo yogurt contiene protei­ne, zuccheri, sali minerali e vitamine. Ma lo yogurt non è solo un ottimo alimento, è anche utilissimo per curare la nostra salute e la nostra bellezza. SALUTE Gli effetti terapeutici dello yogurt sono basati sul suo utilizzo costante nell’alimentazione, a partire da un periodo di 15 giorni fino ad arrivare al suo consumo anche per tutta la vita. Al fine di sfruttare al meglio le sue benefiche proprietà, è meglio consumare yogurt fresco e natu-rale oppure yogurt dietetico con bassissimo tenore calorico. Se il sapore dello yogurt naturale risulta troppo acido e aspro si può aggiungere frutta fresca, fiocchi di cereali, miele, spezie, polvere di cacao e marmellata. USO INTERNO: Per intolleranza al lattosio: nello yogurt, rispetto al latte e ai formaggi, una parte del lattosio è trasformata in acido lattico e un’altra parte è scissa in galattosio e glucosio, per questo motivo lo yogurt è spesso indicato nei casi di intolleranza alimentare al lattosio, da utilizzare quindi all’occorrenza in sostituzione del latte. Per ostacolare fenomeni putrefattivi dell’intestino: grazie alla sua elevata acidità lo yogurt favorisce lo sviluppo della flora batterica intestinale acidofila, che impedisce l’insor­genza di fenomeni putrefattivi all’interno del’intestino. Per terapie con antibiotici: il consumo di yogurt fornisce risultati molto buoni durante e dopo terapie con antibiotici; in particolare, se si tratta di antibiotici inattivi contro batteri Gram-negativi è consigliabile assumere ogni 2 ore circa piccole quantità di yogurt. Per azione antibatterica: la flora batterica dello yogurt possiede un ottima ed efficiente azione antagonista nei confronti dei colibatteri, delle salmonelle e degli agenti batterici delle forme dissenteriche. USO ESTERNO: Per clisteri da farsi solamente in caso di gravi dissenterie, usare una quantità pari a 2 cucchiaini per clistere. Per trattamento di lesioni cutanee: coprire le parti interessate per 10-15 minuti con una garza su cui è stato spalmato lo yogurt. * Per lavande vaginali: utilizzare 1 cucchiai­no di yogurt per 1/2 1 di acqua, da fare solo in caso di gravi vaginiti. BELLEZZA Ma lo yogurt, come le patite dell’esteticafanno bene, è anche ottimo per la pelle. Ecco alcuni consigli per utilizzarlo al meglio e sfruttarlo per essere sempre più belle di giorni in giorno. USO INTERNO: Contro la caduta dei capelli, per rassodare i muscoli addominali, per la luminosità della pelle ecc.: aggiungere lo yogurt nell’alimenta­zione quotidiana, consumarlo al mattino a digiuno. USO ESTERNO: Maschere per pelli grasse, secche e miste: le maschere preparate con lo yogurt agiscono in profondità sia per quanto riguarda la pulizia sia per quanto riguarda il nutrimento della pelle stessa. Per una pelle grassa mescolare a 1 vasetto di yogurt naturale 1 cucchiaio di argil­la verde ventilata e 1 cucchiaio di mandorle pelate e ridotte in polvere; amalgamare bene e applicare sulla pelle del viso. Lasciare agire per 10-15 minuti, quindi togliere risciacquando con acqua tiepida. Se si utilizza argilla bianca anziché verde si ottiene anche un ottimo effetto schiarente. In caso di pelle secca mescolare a un vasetto di yogurt 1 cucchiaio di olio d’oliva e un tuorlo d’uovo. Amalgamare bene e procedere come sopra indicato. In caso di pelle mista fare un decotto di calendula (un pugno di fiori per una tazza di acqua) e lasciarlo intiepidire; mescolarlo a un vasetto di yogurt naturale e applicare il composto sul viso. Lasciare agire per 15 minu­ti circa e togliere risciacquando con acqua tiepida. Lentiggini: preparare una maschera mesco­lando un vasetto di yogurt naturale con un cucchiaio di argilla bianca e un cucchiaino di olio di mandorle dolci. Pori dilatati: mescolare a un vasetto di yogurt 2 cucchiai di cetriolo grattugiato o 2 cucchiai di fragole schiacciate. Amalgamare bene e lasciare agire per 15 minuti circa; togliere risciacquando con acqua tiepida. Cosa aspettate ad utilizzarlo? Sicuramente lo avrete in frigo in questo momento. Buona cura con lo yogurt


Fonte:web

Nessun commento: